head-01head-03head-02head-04

Centro didattico di Basovizza aperto per Pasqua


centro basovizza

Il Centro didattico di Basovizza sarà aperto in via straordinaria il 4, il 5, il 6 e il 7 aprile.

Il Corpo forestale regionale aprirà il Centro dalle 14.00 alle 19.00 con una serie di eventi dedicati agli insetti e in particolare alle farfalle notturne.

Dal giorno 4 aprile sarà visitabile la mostra fotografica “le meraviglie a sei piedi” di Anja Čop, viaggiatrice ed esploratrice slovena.

La mostra è il risultato di diversi anni di collaborazione della fotografa con Stanislav Gomboc, ricercatore di farfalle notturne e cavallette, da cui è nato un progetto, che ha coinvolto anche il National Geographic, conclusosi con la scoperta di una nuova specie, la cavalletta Salinera (Epacromius coerulipes), avvistata nel 2010 nelle saline di Sicciole.

Le immagini della Čop sono accompagnate da un modello in resina, ingrandito venti volte, di grillo cavernicolo e da esemplari di farfalle provenienti dalle collezioni del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste.

 

Il giorno di Pasquetta, 6 aprile, dalle ore 15.00, l’autrice illustrerà al pubblico i suoi scatti e le sue ricerche negli habitat naturali.

Dalle ore 15.00 alle ore 17.00 il WWF- Area Marina Protetta di Miramare proporrà un laboratorio per ragazzi dagli 8 ai 12 anni intitolato “entomologi per un giorno”: schede, disegni e sistemi di identificazione verranno proposti ai ragazzi per comprendere l’affascinante e spesso sconosciuto mondo degli insetti.

Sempre a Pasquetta, alle ore 19.00, partirà dal Centro didattico un’escursione guidata da Stanislav Gomboc nei boschi e nei prati del basovizzano alla scoperta e alla conoscenza delle farfalle notturne con la posa di apposite tendine luminose.

Tutte le attività sono gratuite.

 

Per informazioni tel. 040 3773677  cdn@regione.fvg.it.

 

Lascia un commento