head-01head-03head-02head-04

vicino/lontano 2015: gli appuntamenti con ARPA FVG – LaREA


vicino lontano

Ritorna vicino/lontano dal 7 al 10 maggio a Udine, quest’anno dedicato a TOTEM E TABÙ (AC)COGLIERE NUOVE COMPLESSITA’.

L’evento culturale più importante legato al Premio Terzani ospita anche quest’anno, nel suo fittissimo programma, alcuni incontri firmati ARPA FVG – LaREA.

 

Venerdì 8 maggio, CHIESA DI SAN FRANCESCO – ore 18.00
La scomoda eredità: un paese di primule e caserme

Con LUCA MARCHESI, PAOLO FEDRIGO, ALESSANDRO SANTAROSSA, MORENO BACCICHET
Modera SERGIO SICHENZE

A cura di ARPA FVG-LaREA

La cultura geopolitica che ha determinato la contrapposizione tra Paesi della NATO e Paesi del Patto di Varsavia ha pesantemente condizionato fino al 1989 la vita di larghe fasce di popolazione che vivevano al di qua e al di là della “cortina di ferro”. La pace armata tra i due blocchi ha segnato in modo indelebile territori, paesaggi e sistemi ambientali, utilizzati per costruire un sistema di difesa a una possibile invasione. Caduti ora i motivi di quel sistema difensivo, una scomoda eredità chiede di essere gestita: l’1,3 % del territorio della Regione Friuli Venezia Giulia, pari a 102 Kmq, è occupato da ex aree militari, passate dallo Stato alla Regione. Come ripensare, riprogettare e riutilizzare queste aree, che, oltre ai manufatti e alle infrastrutture, sono costituiti da brandelli di paesaggio per decenni sottratti all’uso civile? Può questa parte significativa di territorio rappresentare un’occasione da non perdere per realizzare concreti progetti di sviluppo sostenibile, superando il totem di un modello economico e sociale volto al consumo e allo sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali?

Luca Marchesi Direttore Generale di ARPA Friuli Venezia Giulia (ARPA FVG) e Presidente nazionale di AssoArpa, è stato Vice Direttore Generale e Direttore Operazioni di ARPA Lombardia, dopo la laurea in Architettura al Politecnico di Milano ha conseguito il Master biennale in Public Management (EMMAP – Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche) presso la Scuola di Direzione Aziendale – Università Bocconi.

Paolo Fedrigo Dopo la laurea in Scienze Ambientali, ha conseguito il Master in Comunicazione della Scienza alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. Si occupa di apprendimento informale ed educazione ambientale al Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA) dell’ARPA FVG. È l’ideatore del progetto “Un paese di primule e caserme”, portato a compimento con la realizzazione dell’omonimo documentario.

Alessandro Santarossa Architetto, ha conseguito il dottorato internazionale in architettura Villard D’Honnecourt. Ha collaborato con vari studi nazionali ed esteri a progetti di scala architettonica e urbana. Ha collaborato attivamente al progetto “Un paese di primule e caserme”.

Moreno Baccichet Architetto, ha insegnato presso le Università di Ferrara, IUAV Venezia e Udine. Le sue ricerche interessano la storia del territorio e la pianificazione urbanistica. Attivo ambientalista, promuove esplorazioni partecipate sul tema del paesaggio del Friuli Venezia Giulia.

Sergio Sichenze È direttore del Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA) dell’ARPA FVG, si occupa di progetti educativi e comunicativi sui temi dello sviluppo sostenibile e della ricomposizione tra sapere scientifico e sapere umanistico.

 

Sabato 9 maggio, CHIESA DI SAN FRANCESCO – ORE 14.00 -15.00
Spazio video di ARPA FVG – LaREA_Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale

Mediatecambiente.it è uno spazio online che raccoglie progetti, sperimentazioni e novità che riguardano l’educazione ambientale attraverso l’audiovisivo. È un progetto promosso dal Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA) dell’ARPA FVG in collaborazione con la Rete Regionale delle mediateche del Friuli Venezia Giulia, di cui fanno parte la Mediateca Cinemazero di Pordenone, la Mediateca Mario Quargnolo di Udine, la Mediateca Ugo Casiraghi di Gorizia, la Mediateca La Cappella Underground di Trieste.

 

Sabato 9 maggio, CHIESA DI SAN FRANCESCO – ORE 21.00,
Un paese di primule e Caserme

Spazio video di ARPA FVG – LaREA

Proiezione del documentario di Diego Clericuzio
Soggetto e Sceneggiatura di Diego Clericuzio, Riccardo Costantini, Paolo Fedrigo
Italia, 2014, durata 67’
Produzione Dmovie, Tucker Film, Cinemazero, Le Voci dell’Inchiesta, ARPA FVG LaREA
con il contributo di ARPA FVG

Presentazione a cura del regista Diego Clericuzio e gli autori Riccardo Costantini, Paolo Fedrigo

Diego Clericuzio
Regista e filmmaker. Si distingue per uno sguardo autoriale nel panorama italiano dei video industriali firmando commercials, interpretazioni, suggestioni e video istituzionali per le più grandi industrie italiane ed estere. Nel 2010 fonda Dmovie Communication, nel 2014 Dmovie srl, una casa di produzione indipendente.

Riccardo Costantini
Coordinatore di Cinemazero, operatore culturale per Le Voci dell’Inchiesta e Le giornate del Cinema Muto, è docente di “Didattica degli audiovisivi” presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste, autore di diverse pubblicazioni monografiche sul cinema (Fellini, Bergman, Resnais, Losey,Moretti, Kezich) e di saggi in volumi collettanei.

Paolo Fedrigo
Dopo la laurea in Scienze Ambientali, ha conseguito il Master in Comunicazione della Scienza alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. Si occupa di apprendimento informale ed educazione ambientale al Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA) dell’ARPA FVG.

Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, durante la Guerra Fredda, Il Friuli Venezia Giulia venne completamente militarizzato. Più del 50% dell’Esercito Italiano  vi venne schierato per difendere i confini a Est. Nel 1989 cade il muro di Berlino, la situazione geopolitica dell’area cambia in pochi anni, la leva obbligatoria viene abrogata e nel 2004 cadono anche i confini con la Repubblica di Slovenia. L’Esercito smobilita, circa 400 siti vengono abbandonati, 102 Km quadrati di territorio, un caso unico al mondo per vastità, tipologia e storia. Pasolini definiva questa terra un paese di temporali e primule: oggi si potrebbe dire “Un paese di primule e caserme”. Che ne è delle storie dei singoli, di chi ha vissuto e lavorato con, per, dentro, le caserme? Attraverso un mosaico di voci e volti, il documentario cerca di salvare la memoria collettiva di un territorio, ricostruendo i risvolti umani di una militarizzazione: una grande mole di storie, luoghi, personaggi e professioni, che l’abbandono dei siti si sta portando via.

 

Domenica 10 maggio, CHIESA DI SAN FRANCESCO – ORE 14.00 -15.00
Spazio video di ARPA FVG – LaREA_Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale
Mediatecambiente.it è uno spazio online che raccoglie progetti, sperimentazioni e novità che riguardano l’educazione ambientale attraverso l’audiovisivo. È un progetto promosso dal Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA) dell’ARPA FVG in collaborazione con la Rete Regionale delle mediateche del Friuli Venezia Giulia, di cui fanno parte la Mediateca Cinemazero di Pordenone, la Mediateca Mario Quargnolo di Udine, la Mediateca Ugo Casiraghi di Gorizia, la Mediateca La Cappella Underground di Trieste

 

Lascia un commento