head-01head-03head-02head-04

Settimana Educazione Sviluppo Sostenibile: eventi del 23 novembre


Settimana-2016_web

Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2016: ROTTE – direzioni per la sostenibilità

Ecco gli appuntamenti di mercoledì 23 novembre


LE RISORGIVE E I LUOGHI RESILIENTI
convegno
9.00 – Udine, I.T. “G.G.Marinoni”
11.30 – Udine, dell’ISIS “B. Stringher”
17.30 – Udine, Università degli Studi di Udine, Palazzo di Toppo Wasserman, Aula T3, via Gemona 92
a cura di: Club per l’UNESCO di Udine
in collaborazione con: Università degli Studi di Udine
con il patrocinio di: Comune di Udine, Provincia di Udine
contatti: 330 241160, clubunesco_udine@libero.it, www.udineclubunesco.org

L’obiettivo del convegno rientra nella filosofia dell’agenda 2030: “rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili” attraverso ROTTE: possibili viaggi, strade, direzioni nell’ambiente (Risorgive), con attenzione all’essere umano (Dieta Mediterranea), in un unicum inscindibile Parteciperanno al convegno:
Laura Decio (’I.T. “G.G.Marinoni”) e Anna Maria Zilli (ISIS “B. Stringher”): Saluto Istituzionale
Renata Capria D’Aronco – Presidente del Club per l’UNESCO di Udine: Presentazione dell’incontro
Gabriele Cragnolini – Presidente di Italia Nostra – Sezione di Udine: Le Risorgive e l’impegno di Italia Nostra
Maurizio Guzzinati –  Socio e Consulente per l’Educazione Ambientale di Italia Nostra:  Le Risorgive alla luce delle finalità di Italia Nostra
Maura Pontoni –  Editore: Introduzione “Le Risorgive del Fiuli : patrimonio culturale, sociale ed economico”
Maria Rosaria Peri –  Dietista presso la SOC di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo- Nutrizione Clinica Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine: Cibo e  Risorgive: un motore di salute da risvegliare
Germano Pontoni  – Maestro  di Cucina Cav.Uff. Presidente dell’Associazione Culturale Progetto “Quattro Stagioni”, Giornalista, Pubblicista:  Tutti i gusti del Sapere nelle Risorgive
Rossella Biasiol –  M° d’Arte Floreale – Socio Fondatore e Presidente dell’Associazione Culturale Fioristi FVG (Gentium Academia Florum Artis): La convivialità  alla base della Dieta Mediterranea


LIBERTÀ DI MIGRARE di Valerio Calzolaio e Telmo Pievani
presentazione del libro
18.00
Udine, Cinema Visionario bookshop, via Asquini 33
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: CEC Udine, CeVi, Carovana artistica Udine Idomeni, Centro d’Accoglienza Ernesto Balducci
contatti:  0432 298761, mediateca@visionario.info

Presentazione del libro “LIBERTÀ DI MIGRARE” alla presenza dell’autore Valerio Calzolaio.
Le specie umane migrano da almeno due milioni di anni: lo hanno fatto prima in Africa, poi ovunque e il risultato è che il quadro delle popolazioni umane si è arricchito: fughe, ondate, convivenze, selezione naturale, sovrapposizione tra flussi successivi, forse conflitti tra diverse specie umane, fino all’Homo Sapiens. Il cervello è cresciuto e con esso la flessibilità adattativa e la capacità migratoria. Gli esseri umani sono evoluti anche grazie alle migrazioni: questa è una delle ragioni per cui garantire la libertà di migrare, soprattutto nel momento in cui i cambiamenti climatici, oltre che le emergenze politiche, sociali ed economiche, provocano flussi forzati.
Parteciperà all’incontro anche Stefano Micheletti, direttore dell’OSMER di ARPA FVG.


DOMANI  
proiezione del film
(Francia, 2015, 118’) di Cyril Dion, Mélanie Laurent
20.30
Udine, Cinema Visionario, via Asquini 33
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: CEC
contatti:  0432 298761, mediateca@visionario.info

Un documentario on the road, nel quale un gruppo di videomaker attraversa parte dell’Europa e degli Stati Uniti e approda fino in India e all’isola della Réunion, alla ricerca degli esempi e progetti virtuosi di agricoltura urbana, energia rinnovabile, economia locale, democrazia e istruzione. Dopo il successo in Francia, il documentario di Cyril Dion, Mélanie Laurent, vuol essere un messaggio di speranza anche per il pubblico italiano.


10° TRAVELLING AFRICA
proiezione cortometraggi e dibattito con mediatori culturali
20.30
Trieste, Teatro dei Fabbri, via dei Fabbri 2/A
a cura di: ACCRI
in collaborazione con: ARPA FVG – LaREA, Biblioteca Comunale Quarantotti Gambini, Donne Africa, Nati per Leggere
contatti: 040307899, biblio@accri.it, www.accri.it

Verranno proposti tre cortometraggi:
The Mocked One – Mosonngoa (Il deriso) Lesotho – 2015, 23 min
It’s my road – Anay ny lalana (E’ la mia strada) Madagascar – 2015, 11 min
Devil comes to Koko Italia Nigeria – 2015, 48 min
Al termine delle proiezioni, mediatori provenienti da vari paesi e esperti di migrazioni e cambiamenti climatici, forniranno alcune chiavi di lettura dei film animando così il dibattito successivo.


WASTE LAND  
proiezione del film
(Brasile, Gran Bretagna, 2010, 90) Lucy Walker
20.30
Romans d’Isonzo, Centro di Aggregazione giovanile “Meet You”, via Roma 6
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: Mediateca Ugo Casiraghi di Gorizia e Isontina Ambiente
contatti:  0481 534604, info@mediateca.go.it

La storia di Waste Land si svolge nella più grande discarica di rifiuti del mondo alla periferia di Rio de Janero dove, giorno e notte, lavorano migliaia di catadores, uomini, donne e bambini che fanno la raccolta differenziata a mani nude. Nella discarica un giorno arriva Vik Muniz, famoso artista d’arte contemporanea, brasiliano di San Paolo, che dopo aver trovato il successo negli Stati Uniti, decide di tornare nel suo paese natale per realizzare un’opera d’arte con la spazzatura. Muniz, conoscerà da vicino i raccoglitori di rifiuti e colpito dalla loro umanità e innocenza, decide di trasformare la sua opera d’arte in un progetto umanitario.



riservato alle scuole
ROTTA-MARE: le rotte dei rifiuti che lo inquinano
Convegno con dibattito
Staranzano (GO), sede ISIS B.E.M.
a cura di: Associazione Culturale ”Scienza Under 18 Isontina”
in collaborazione con: ARPA FVG -LaREA, ISA Isontina Ambiente
contatti: 347 8685298, info@scienzaunder18isontina.it, www.scienzaunder18isontina.it

Un incontro-dibattito sul tema dell’inquinamento delle acque marine, in particolare da plastica e microplastica che affronterà la tematica con i seguenti interventi:
• Proiezione del filmato “Adriatic Sea” (Trash in the Northeast)  con l’autore Eugenio Fogli, collaboratore media di Sea Shepherd Italia
• “Nuove minacce nel mondo marino: prime indagini di ARPA FVG su quantità ed effetti delle microplastiche in acqua” a cura di Francesco Cumani di ARPA FVG
• “Raccogliere correttamente l’olio di cottura per valorizzare una risorsa e non contaminare gli ambienti acquatici” a cura di Stefano Russo, responsabile della comunicazione di ISA – Isontina Ambiente
• “Osservare il mare in modo diverso: esperienze di esplorazione ecologica e in sicurezza con il SUP (Stand Up Paddle)” a cura di Marzio Viola, ARPA FVG
• Discussione
• “IO MI IMPEGNO A” raccolta delle azioni proposte “a caldo” dai ragazzi, indicando azioni che loro stessi sarebbero disposti a realizzare per ridurre l’impatto di quello che hanno appreso nelle presentazioni. La restituzione agli insegnanti di tali proposte (anche mediante l’uso dei social network) potrebbe essere spunto di ulteriori approfondimenti, studi e indagini durante le attività scolastiche.


riservato alle scuole
I MIGRANTI AMBIENTALI  
incontro-dibattito
Udine, Cinema Visionario, via Asquini 33
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: CEC Udine, CeVi, Carovana artistica Udine Idomeni, Centro d’Accoglienza Ernesto Balducci
contatti: 0432 298761, mediateca@visionario.info

Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), entro il 2050, i profughi ambientali potrebbero essere addirittura 200-250 milioni di persone. Sempre di più le emergenze politiche, sociali ed economiche, che costringono migliaia di persone a spostarsi, sono strettamente correlate ai cambiamenti climatici.
Cosa si intende per migrante ambientale? Quali saranno le zone più colpite dai cambiamenti climatici? Cosa significa accogliere le persone in arrivo?


evento riservato
MIGRAZIONI
percorso multimediale per le classi scuole secondarie di secondo grado
Udine, Cinema Visionario bookshop, via Asquini 33
a cura di: Damatrà Onlus, ARPA FVG-LaREA
in collaborazione con: CEC Udine
contatti: 0432 298761, mediateca@visionario.info

L’immigrazione,  un fenomeno che ha da sempre contraddistinto la vita, è caratterizzata da motivazioni molteplici.  Libri, storie, materiali multimediali guideranno il nostro cammino tra la lotta ai pregiudizi, il rispetto dei diritti per capire un po’ di più di che cosa significano le parole migrazione e accoglienza.


riservato alle scuole
AGRICOLTURA SOSTENIBILE
Convegno
Spilimbergo (PN), Istituto d’Istruzione Superiore “Il Tagliamento”, via degli Alpini 1
a cura di: Istituto d’Istruzione Superiore “Il Tagliamento”
in collaborazione con: Regione FVG settore Ambiente e Biodiversità, World Biodiversity Association onlus
contatti: 338-5078157, faprili@tin.it, 340-3813562, brunettins@alice.it, 330-809330, zootecnia@isspilimbergo.it

Si avvia con questo incontro la collaborazione dell’Istituto “Il Tagliamento” di Spilimbergo con la WBA (World Biodiversity Association) onlus. Si inizierà con un focus sull’importanza della conservazione della biodiversità a livello globale e locale, con particolare riferimento al settore agricolo. Sarà anche presentato il protocollo “Biodiversity Friend”, messo a punto da WBA onlus nel 2010.
Questo incontro costituisce la premessa a successive attività che, con taglio più operativo, insegneranno agli studenti il calcolo in campo degli indici di biodiversità, per valutare la qualità di aria, acqua e suolo a scuola.

Lascia un commento