head-01head-03head-02head-04

Settimana Educazione Sviluppo Sostenibile: eventi del 24 novembre


Settimana-2016_web

Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2016: ROTTE – direzioni per la sostenibilità

Ecco gli appuntamenti di giovedì 24 novembre

VITA O MORTE PER IL LAGO DI DOBERDÒ?
Incontro – dibattito
10.00
Gradisca d’Isonzo (GO), Istituto Tecnico Agrario “G.Brignoli”, via Roma 9
a cura di: Istituto Tecnico Agrario “G.Brignoli”
contatti: 347 8685298, info@scienzaunder18isontina.it, www.scienzaunder18isontina.it

Le classi seconde dell’Istituto Tecnico Agrario di Gradisca d’Isonzo presentano i risultati degli studi svolti nella Riserva Naturale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa. Lo studio della qualità delle acque del Lago di Doberdò è avvenuto utilizzando sia analisi chimico-fisico che delle comunità vegetali, il che ha permesso di valutare lo stato di salute del lago. Molteplici cause sembrano all’origine di uno stato di progressivo impaludamento ed eutrofizzazione delle acque. L’incontro vuole contribuire a sensibilizzare i cittadini e gli organi competenti su quali possano essere le rotte future per salvaguardare il patrimonio del lago.


DOMANI  
proiezione del film
(Francia, 2015, 118’) di Cyril Dion, Mélanie Laurent
20.00
Monfalcone, Cinema Kinemax, via Grado 54
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: Mediateca Ugo Casiraghi di Gorizia e Isontina Ambiente
contatti:  0481 534604, info@mediateca.go.itt

Un documentario on the road, nel quale un gruppo di videomaker attraversa parte dell’Europa e degli Stati Uniti e approda fino in India e all’isola della Réunion, alla ricerca degli esempi e progetti virtuosi di agricoltura urbana, energia rinnovabile, economia locale, democrazia e istruzione. Dopo il successo in Francia, il documentario di Cyril Dion, Mélanie Laurent, vuol essere un messaggio di speranza anche per il pubblico italiano.


GHOST LAND
proiezione del film
(Germania, 2016, 88’) di Simon Stadler
20.45
Pordenone, Cinemazero, piazza Maestri del Lavoro 3
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: Mediateca Pordenone di Cinemazero
contatti: 0434 520945, mediateca@cinemazero.it

Introdurrà il film Valerio Calzolaio autore del libro “Libertà di migrare”.
Il documentario tedesco descrive a suo modo le “rotte” e la vita di uno dei popoli più antichi del Pianeta, i boscimani Ju/’Hoansi del deserto del Kalahari. Dal 1990, quando il governo della Namibia ha vietato per legge la caccia a scopo alimentare, la vita dei Ju/’Hoansi è profondamente cambiata, e oggi sono costretti a sopravvivere grazie alle poche sovvenzioni governative e alla scarsa generosità dei turisti più avventurosi. Da qui inizia un viaggio in compagnia di un gruppo di Ju/’Hoansi alla scoperta del mondo degli “altri”, che dalla Namibia ci porterà in Germania, nel cosiddetto “mondo sviluppato”.



 

evento riservato
MIGRAZIONI
percorso multimediale per le classi scuole secondarie di secondo grado
Udine, Cinema Visionario bookshop, via Asquini 33
a cura di: Damatrà Onlus, ARPA FVG-LaREA
in collaborazione con: CEC Udine
contatti: 0432 298761, mediateca@visionario.info

L’immigrazione,  un fenomeno che ha da sempre contraddistinto la vita, è caratterizzata da motivazioni molteplici.  Libri, storie, materiali multimediali guideranno il nostro cammino tra la lotta ai pregiudizi, il rispetto dei diritti per capire un po’ di più di che cosa significano le parole migrazione e accoglienza.


riservato alle scuole
I MIGRANTI AMBIENTALI
Incontro – dibattito
Trieste, Liceo Scientifico Galileo Galilei
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: con ACCRI Trieste, CeVi, ICS
contatti: 040 307899, trieste@accri.it

Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), entro il 2050, i profughi ambientali potrebbero essere addirittura 200-250 milioni di persone.
Sempre di più le emergenze politiche, sociali ed economiche, che costringono migliaia di persone a spostarsi, sono strettamente correlate ai cambiamenti climatici.
Cosa si intende per migrante ambientale? Quali saranno le zone più colpite dai cambiamenti climatici? Cosa significa accogliere le persone in arrivo?


riservato alle scuole
LA BIODIVERSITÀ TORNA A SCUOLA
laboratorio didattico
Trieste, Scuola primaria G. Rodari
a cura di: ARPA FVG-LaREA, Scuola primaria G. Rodari,  Associazione 0432
contatti: 0432 830355, www.associazione0432.it

Animazione speciale della sezione “Biodiversità” della mostra itinerante “Tutti Su per Terra” di ARPA FVG. L’Associazione 0432 proporrà infatti alle classi prime e seconde il gioco dell’ “Indovina chi”: un modo divertente per avvivinare i bambini al tema della biodiversità.


 

riservato alle scuole
DOMANI  
proiezione del film
(Francia, 2015, 118’) di Cyril Dion, Mélanie Laurent
Pordenone, Cinemazero, piazza Maestri del Lavoro 3
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: Mediateca Pordenone di Cinemazero
contatti: 0434 520945, mediateca@cinemazero.it

Un documentario on the road, nel quale un gruppo di videomaker attraversa parte dell’Europa e degli Stati Uniti e approda fino in India e all’isola della Réunion, alla ricerca degli esempi e progetti virtuosi di agricoltura urbana, energia rinnovabile, economia locale, democrazia e istruzione. Dopo il successo in Francia, il documentario di Cyril Dion, Mélanie Laurent, vuol essere un messaggio di speranza anche per il pubblico italiano.


riservato agli educatori
QUALI DIREZIONI PER L’EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ?
incontro di formazione
Palmanova, sede ARPA FVG
a cura di: ARPA FVG – LaREA
contatti: larea@arpa.fvg.it

Incontro di formazione per educatori con Antonella Bachiorri, esperta di etica ambientale del CIREA, Centro Italiano di Ricerca ed Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Parma.


 

Lascia un commento