head-01head-03head-02head-04

Settimana Educazione Sviluppo Sostenibile: eventi del 25 novembre


Settimana-2016_web

Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2016: ROTTE – direzioni per la sostenibilità

Ecco gli appuntamenti di venerdì 25 novembre

 

STORIE SU DUE RUOTE: ALLA RICERCA DI LETTURE SOSTENIBILI
letture ad alta voce
17.00
Castion di Strada, Biblioteca Comunale, via Dante
a cura di: Biblioteca Comunale di Castions di Strada
contatti: 0432 827601, biblioteca@comune.castionsdistrada.ud.it

Letture ad alta voce per i bambini dai 6 ai 8 anni.Un viaggio attraverso i libri alla ricerca di storie sostenibili, per riscoprire insieme il meraviglioso ambiente che ci circonda e del delicato equilibrio che lo caratterizza: storie che ci aiutano a crescere secondo uno stile di vita eco sostenibile e consapevole.


ACQUA: SCORRE E ACCOMPAGNA LA VITA
convegno con dibattito
20.30
Udine, Casa della Confraternita, Castello
a cura di: Terraè – officina della sostenibilità
contatti: 328 9473976, info@terra-e.it, www.terra-e.it

L’esistenza sul nostro Pianeta è condizionata dalla presenza dell’acqua, perché acqua è vita! Nel tempo l’uomo ha scoperto e conservato memoria delle rotte che lo hanno portato a conoscere territori e creature. Evolvendo, l’essere umano ha acquisito consapevolezza responsabilità delle scelte intraprese. Ogni rotta ha portato a una meta, ma contemporaneamente è stata fonte di esperienze incredibili, sicuramente inaspettate! Spesso però egli ha usato queste fantastiche scoperte e opportunità a proprio vantaggio, sfruttando indiscriminatamente anche la risorsa primaria del pianeta: l’acqua. È evidente quindi che l’uomo ha perso la rotta più importante del suo viaggio su questa Terra: l’etica. Etica per il rispetto della vita in ogni sua forma e quindi prima di tutto delle sue fonti primarie e irrinunciabili. A questo punto della nostra esistenza, con le conoscenze che abbiamo, possiamo permetterci di alterare la nostra fonte primaria di vita? La nostra salute e del Pianeta che ci ospita in che stato sono? Qual è la qualità dell’acqua che beviamo?


WASTE LAND  
proiezione del film
(Brasile, Gran Bretagna, 2010, 90) Lucy Walker
20.30
Duino, Aurisina (TS), Casa della Pietra
a cura di: ARPA FVG – LaREA
in collaborazione con: La Cappella Underground
contatti: 040 3728662, mediateca@lacappellaunderground.org

La storia di Waste Land si svolge nella più grande discarica di rifiuti del mondo alla periferia di Rio de Janero dove, giorno e notte, lavorano migliaia di catadores, uomini, donne e bambini che fanno la raccolta differenziata a mani nude. Nella discarica un giorno arriva Vik Muniz, famoso artista d’arte contemporanea, brasiliano di San Paolo, che dopo aver trovato il successo negli Stati Uniti, decide di tornare nel suo paese natale per realizzare un’opera d’arte con la spazzatura. Muniz, conoscerà da vicino i raccoglitori di rifiuti e colpito dalla loro umanità e innocenza, decide di trasformare la sua opera d’arte in un progetto umanitario.



evento riservato
ETICA E AMBIENTE: UNO SPAZIO COMUNE DI RIFLESSIONE
workshop
Palmanova, Polveriera napoleonica, Contrada Garzoni
a cura di: ARPA FVG
contatti: 0432 1918081, www.arpa.fvg.it

Etica e ambiente, hanno istanze comuni, come la mancanza di frontiere nella ricerca e nell’elaborazione del pensiero, la responsabilità sociale e l’impegno collettivo, i valori condivisi quali precursori di stili di vita consapevoli. Occorre raccordare i diversi saperi specialistici, ma anche considerare la conoscenza intuitiva e concreta di chi specialista non è. Ad esempio, nella gestione del rischio ambientale non si può certo prescindere dalla conoscenza scientifica dei problemi, ma neppure dalla percezione che ne hanno i diversi soggetti esposti, né dalle loro valutazioni.
Interverranno:
Luciano Larivera, Centro Culturale Veritas “Villa Ara”, Trieste.
Pierluigi Di Piazza, Centro di accoglienza “E. Balducci”, Zugliano
Antonella Bachiorri, Università degli Studi di Parma e membro del Centro di Etica Ambientale
Valerio Calzolaio, giornalista e scrittore.
Coordina: Sergio Sichenze, ARPA FVG


evento riservato
LA BIODIVERSITÀ TORNA A SCUOLA
laboratorio didattico
Trieste, Scuola primaria G. Rodari
a cura di: ARPA FVG-LaREA, Scuola primaria G. Rodari,  Associazione 0432
contatti: 0432 830355, www.associazione0432.it

Animazione speciale della sezione “Biodiversità” della mostra itinerante “Tutti Su per Terra” di ARPA FVG. L’Associazione 0432 proporrà infatti alle classi prime e seconde il gioco dell’ “Indovina chi”: un modo divertente per avvivinare i bambini al tema della biodiversità.


 

evento riservato
IL VOLO DELLA RONDINE
laboratorio formativo/didattico
Bertiolo, palestra della scuola primaria
a cura di: Comune di Bertiolo
contatti: 333 6368761, lefoglie@gmail.com, www.percorsidifoglie.eu

Le attività, proposte ai bambini della scuola primaria, prevedono laboratori ludici e giochi inerenti il mondo animale: in particolare ci si soffermerà sul viaggio migratorio della rondine. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i bambini al rispetto dell’ambiente perché solo in questo modo si potrà continuare a godere delle meraviglie che la natura ci offre.
1.Lettura di un racconto dedicato alla migrazione della rondine e della sua funzione nell’ecosistema;
2.Attività grafico-pittoriche con la creazione di rondini attraverso l’utilizzo di pastelli a cera e la tecnica dell’origami;
3.Attività manuale con la creazione di stampini per riprodurre le orme delle rondini e ricreare il loro percorso migratorio su un cartellone.

 

Lascia un commento