head-01head-03head-02head-04

La mobilità sostenibile attraverso la fotografia


20171130_164712_HDR[1]

Come raccontare attraverso la fotografia gli aspetti chiave della mobilità sostenibile in ambito urbano? Cosa significa costruire una buona foto? Quali sono gli artisti e fotografi che a livello internazionale hanno dedicato parte del loro lavoro al tema della mobilità?

Cerca di rispondere a queste domande il nuovo laboratorio di educazione ambientale attraverso la fotografia che è partito ieri all’Istituto Marchesini di Sacile.

Il progetto, promosso dall’ARPA FVG LaREA assieme alla mediateca Cinemazero di Pordenone, coinvolge un gruppo di tredici studenti di classi diverse della scuola che hanno scelto di mettersi alla prova con  macchine fotografiche e smartphone. Dopo una prima fase di approfondimento del tema ambientale con Paolo Fedrigo dell’ARPA FVG LaREA, cercando di capire quali possono essere gli aspetti chiave da comunicare (come ad esempio il rapporto tra pedoni, ciclisti e automobilisti, la scelta di mezzi meno inquinanti, l’accessibilità per le persone diversamente abili, i mezzi in condivisione e altro ancora) il lavoro creativo verrà accompagnato dal fotografo Fabrizio Giraldi. Le foto verranno caricate sul sito www.mediatecambiente.it e saranno presentate in eventi pubblici.

Lascia un commento