Regione FVGARPA FVGLaREA FVG

Laboratori didattici per “Virtualmente”

Ecco l’elenco dei laboratori didattci che sono stati realizzati presso le 50 classi selezionate per la partecipazione al concorso “Virtualmente”.

testo del bando

allegato 1 – richiesta del laboratorio didattico

Laboratori per la scuola SECONDARIA di PRIMO GRADO:

IL MIO PICCOLO SMARTPHONE – Ciclo di vita di smartphone, tablet e affini e loro utilizzo.

Il percorsoprimo gr multimediale, scorre sul filo del rapporto affettivo. Cellulari, tablet, ecc. sono oggetti che proteggiamo e conserviamo. Percorreremo la velocissima storia, transitiamo sui comportamenti dell’uomo produttore e consumatore, per poi soffermarci sui buoni comportamenti. Il dialogo, utilizza la narrazione, la lettura e video. Il nostro oggetto di affezione sarà “scarti in affettuoso sottovuoto”. descrizione estesa

Proposto da: Damatrà


GIOCO O REALTÀ?

Come un apprendista stregone molti ragazzi utilizzano e attivano le risorse offerte dalla tecnologia con l’illusione di avere un grande potere. Il percorso propone un laboratorio educativo che aiuta i ragazzi a stare nel mondo valorizzando le risorse proprie e quelle dello strumento e a utilizzare le tecnologia senza esserne dominato. descrizione estesa

Proposto da: Agora Zoè


GORILLA NELLA RETE

logo GNRQuando capisci il valore della vita, di ogni vita,

pensi meno al passato

e lotti per difendere il futuro

Diane Fossey

Laboratorio di visual story telling per comprendere il ciclo di produzione, vita e smaltimento dei prodotti High Tech, con particolare attenzione alle conseguenze che questa filiera ha sull’ambiente e alle possibili buone pratiche alternative per conciliare contemporaneità e sostenibilità. descrizione estesa

Proposto da: Associazione 0432


DENTRO E FUORI IL CELLULARE: COSA VEDO E NON VEDO

Le primo grado eupolisonde elettromagnetiche sono tanto affascinanti quanto spesso difficili da percepire,

il laboratorio vuole far conoscere quali sono le interazioni tra i vari tipi di onda con il corpo umano con particolare riferimento alle emissioni legate ai vari supporti tecnologici.

Alcune buone pratiche di comportamento emergeranno quindi spontaneamente dalla competenze acquisite dai ragazzi. descrizione estesa

Proposto da: Eupolis


UN TESORO DI SMARTPHONE
un tesoro di smartphone_bisViaggio tra il corretto smaltimento degli smartphone e delle apparecchiature elettroniche, e l’enorme impatto che
il parallelo circuito illegale produce in molte zone del pianeta. I ragazzi rifletteranno sul significato di obsolescenza
programmata e percepita, ed immagineranno possibili alternative allo smaltimento, comprendendo come la
riduzione dei rifiuti rappresenti l’unica vera soluzione. descrizione estesa

Proposto da: Legambiente FVG


SMARTPHONE, QUANTO MI COSTI…ll costo ambientale e sociale della telefonia cellulare

secondaria primo pnLungi dal voler affrontare tutti gli aspetti e i problemi posti dall’uso degli smatphone e dell’elettronica portatile, il laboratorio evidenzia soprattutto l’impatto ambientale e sociale derivante dall’uso di questi dispositivi. Prendendo spunto dall’importanza del riciclo di questi apparecchi, il laboratorio consiste in un viaggio attorno al mondo alla scoperta non solo delle materie prime necessarie per la costruzione dei dispositivi ma anche dei costi sociali derivanti dall’estrazione di questi materiali. descrizione estesa

Proposto da: Cooperativa Pianeta Natura

 

 

Laboratori per la scuola SECONDARIA di SECONDO GRADO:

TOUCH GENERATION! Ciclo di vita di smartphone, tablet e affini e loro utilizzo.

secondo grIl percorso multimediale, scorre sul filo della domanda: una economia dei materiali etica è possibile? Il quadro completo è complesso, composto da più tasselli, ogni tassello si collega agli altri tenendo insieme logica e contraddizione. Invenzione, uso, materie prime, vantaggi, danni e pensiero etico. Il dialogo stimolante e propositivo, utilizza la narrazione, la lettura e la visione di frammenti video. descrizione estesa

Proposto da: Damatrà


IO SONO QUI, TU DOVE SEI?

L’adolescenza, terra di mezzo, in cui i ragazzi si muovono cercando di staccarsi dal conosciuto verso qualcosa di cui non si intravedono bene i contorni, e` un periodo instabile. Chiara e` la necessita` di mandare segnali ai compagni di viaggio per vedere se sono sintonizzati. Qui la trappola; l’oggetto (smartphone ecc.) i social ( Fb, Twitter ecc.) vengono riconosciuti simbolo di appartenenza e caricati di valori e significati illusori. Il percorso propone di risvegliare attenzione, conoscenza e consapevolezza sull’utilizzo di tecnologie digitali per svliluppare “un buon uso”. descrizione estesa

Proposto da: Agora Zoè


QUANTO COSTA DAVVERO UN CELLULARE?

secondo grado eupolisCosa implica l’acquisto di un telefono nuovo? Da dove arrivano le materie prime e i singoli pezzi? E quando lo buttiamo dove va a finire?

Attraverso la ricerca e la validazione di dati sull’impronta ecologica di un cellulare gli studenti potranno calcolare, con apposite matrici, le relazioni tra ambiente, dinamiche socio-politiche e sviluppo tecnologico e cosa cambia al modificarsi di determinati parametri. descrizione estesa

Proposto da: Eupolis


CICLO DI VITA DI UNO SMARTPHONE . Dalla natura alle nostre tasche
Immagine-Lab-LCAOgni oggetto, dal più semplice al più avanzato ha una sua storia. E gli smartphone hanno molto da
raccontare. Un viaggio alla scoperta dell’origine dei materiali che vanno a costruire oggetti per noi
diventati (quasi) irrinunciabili. Quanto pesa sull’ambiente estrarre le materie prime? E spedirle per il
mondo? descrizione estesa

Proposto da: Legambiente FVG


SMARTPHONE COME TI USO?Guida all’uso ragionato e allo smaltimento corretto dell’elettronica mobile

secondaria secondo p nDopo avere sviluppato nella parte introduttiva il tema relativo al ciclo di vita degli smatphone e dell’elettronica portatile, il laboratorio nella fase successiva si sviluppa come un confronto sul tema riguardante l’uso corretto di questi dispositivi. Si tratta di un processo di coinvolgimento su uno o più aspetti del problema per il quali ogni partecipante al laboratorio viene invitato ad assumere delle posizioni ben definite. descrizione estesa

Proposto da: Cooperativa Pianeta Natura


testo del bando

allegato 1 – richiesta del laboratorio didattico

 concorso “Virtualmente”


Il 29 giugno 2015 l’ARPA FVG ha organizzato una giornata formativa per gli operatori dei soggetti educativi che realizzeranno i laboratori nelle classi. Clicca qui per vedere i quattro interventi della giornata.

Gli interventi posso essere utilizzati dagli insegnanti per un aggiornamento personale ed essere, interamente o parzialmente, utilizzati con i ragazzi.