head-01head-03head-02head-04

Storia

Quali attività ha svolto finora il LaREA? Il “curriculum” del Laboratorio può essere suddiviso in alcuni periodi operativi, sintetizzati qui sotto.

1997-2000: Laboratorio Territoriale INFEA
2000-2002: il LaREA nell’ARPA FVG
2002-2004: la prima programmazione regionale per l’EA
2004-2005: i Progetti nazionali INFEA
2005-2007: il secondo Documento di programmazione e l’avvio del Decennio UNESCO
2007-2009: l’attuale programma regionale di educazione ambientale per la sostenibilità
1997-2000: Laboratorio Territoriale INFEA


Logo del LaREA nel periodo 1997-2000

1997Nei primi tre anni di attività (1997- 2000) il LaREA ha operato per conto della Regione Friuli Venezia Giulia, in qualità di Laboratorio Territoriale del Sistema Nazionale INFEA, ed è stato gestito dalle Università di Trieste e di Udine. In questo periodo il Laboratorio ha svolto molte diverse attività, tutte coerenti con il proprio mandato istitutivo:

realizzare una struttura di comunicazione stabile tra i vari soggetti, pubblici e privati, che a livelli diversi operano nel campo dell’educazione ambientale, raccordando e valorizzando le esperienze e le professionalità esistenti nel settore,

con l’obiettivo primario di:

porre le basi per organizzare una Rete Regionale INFEA (Informazione, Formazione ed Educazione Ambientale) attraverso lo sviluppo di servizi e attività di formazione, sperimentazione e ricerca.


2000-2002: il LaREA nell’ARPA FVG

Il biennio 2000-2002 è stato per il LaREA un periodo di transizione: dal ruolo di Laboratorio Territoriale del sistema nazionale INFEA a quello di struttura tecnica dell’ARPA FVG, di cui è entrato a far parte con autonomia tecnica e amministrativa nell’aprile 2000. In questo periodo il LaREA ha proseguito le attività già avviate e ne ha intraprese di nuove.


2002-2004: la prima programmazione regionale per l’EA

2002Nel 2002 la Regione Friuli Venezia Giulia ha approvato il primo Documento di Programmazione regionale di educazione ambientale per il biennio 2002-2003 (DGR. n. 1703 del 23.05.2002), poi esteso anche al 2004. Con questo atto la Regione ha anche attribuito al LaREA il ruolo di Centro regionale di Coordinamento della Rete di Educazione Ambientale della Regione Friuli Venezia Giulia.

Oltre a svolgere le proprie attività istituzionali di servizio e supporto a scuole, enti locali e altri soggetti dell’educazione ambientale in regione, dal 2002 il Laboratorio ha quindi sviluppato delle attività specifiche per attuare quanto previsto dal Documento di programmazione regionale, anche tramite co-finanziamento dello Stato.


2004-2005: i Progetti nazionali INFEA

Nel periodo 2004-2005 il LaREA ha anche partecipato ai Progetti nazionali promossi dal coordinamento delle Regioni INFEA e finanziati dal Ministero dell’Ambiente:

1. Indicatori di Qualità per l’educazione ambientale

2. Formazione ed alta specializzazione per operatori e responsabili di strutture di educazione ambientale

3. Iniziative editoriali


2005-2007: il secondo Documento di programmazione e l’avvio del Decennio UNESCO

2005Nel 2005 la Regione Friuli Venezia Giulia ha approvato il secondo Documento di Programmazione regionale di educazione ambientale per il triennio 2005-2007 (DGR n. 1874 del 28 luglio 2005), confermando al LaREA il ruolo di Centro regionale di Coordinamento della Rete di Educazione Ambientale della Regione Friuli Venezia Giulia.

Il 2005 segna anche l’avvio in tutto il mondo del Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS) 2005 – 2014 proclamato dalle Nazioni Unite, che ne hanno affidato la guida all’UNESCO. A livello nazionale il DESS è promosso dalla Commissione Nazionale Italiana (CNI) per l’UNESCO.

In Friuli Venezia Giulia la Giunta regionale (Gen. n. 1287 del 9 giugno 2006) ha aderito al DESS, affidandone il coordinamento al Servizio Agenda 21 della Direzione Generale in collaborazione con il LaREA dell’ARPA FVG.

Nel triennio 2005-2007, oltre a svolgere le proprie attività istituzionali di base, il Laboratorio ha quindi sviluppato ulteriori attività specifiche, per attuare le linee guida del Documento di Programmazione regionale e del Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile dell’UNESCO.


2007-2009: l’attuale programma regionale di educazione ambientale per la sostenibilità

Il 28 dicembre 2007 la Giunta regionale ha approvato (DGR n. 3321) il Documento di Programmazione Regionale di Educazione Ambientale per la Sostenibilità 2007 –2009, che identifica nel LaREA il Centro operativo di coordinamento della Rete regionale INFEA.

Il LaREA sta quindi lavorando per mettere in pratica le linee guida del Documento e i principi del Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile dell’UNESCO.