head-01head-03head-02head-04
img-Settimana-2017 (6)

Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2017

Viaggiatori: territori e cittadinanza globale

Scarica il Calendario della Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile

«Abbiamo tracciato la strada verso lo sviluppo sostenibile; servirà ad assicurarci che il viaggio avrà successo e i suoi risultati saranno irreversibili» (Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, risoluzione ONU, 25 settembre 2015.)

Giunta alla 12° edizione, la Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, promossa da ARPA Friuli Venezia Giulia, attraverso il Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA), vuole intraprendere un nuovo viaggio verso il 2030, avendo la piena consapevolezza, così come indica l’ONU nel documento Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, che «il futuro dell’umanità e del nostro pianeta è nelle nostre mani. Si trova anche nelle mani delle nuove generazioni, che passeranno il testimone alle generazioni future. Ci stiamo incamminando verso lo sviluppo sostenibile, dedicandoci al perseguimento della crescita globale e a una cooperazione vantaggiosa».

Il tema di quest’anno, Viaggiatori: territori e cittadinanza globale, è un invito a coloro che intendono diventare viaggiatori della e nella sostenibilità, attraversando il loro territorio quale cittadini globali, acquisendo maggiori e più profonde consapevolezze delle sfide del nostro tempo, per «attuare cambiamenti fondamentali riguardanti il modo in cui le nostre società producono e consumano beni e servizi».

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile costituisce il più importante impegno globale per il futuro del Pianeta, da realizzarsi attraverso 17 Obiettivi e 169 Traguardi.

La Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, fa riferimento, in modo prioritario, all’Obiettivo 4 dell’Agenda 2030: «Fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti», il cui Traguardo 4.7 ha quale finalità quella che «tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso, tra l’altro, l’educazione per lo sviluppo sostenibile e stili di vita sostenibili, i diritti umani, l’uguaglianza di genere, la promozione di una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile».

La Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, intende, attraverso proposte e iniziative, invitare la cittadinanza a riflette sul fatto che «possiamo essere la prima generazione che riesce a porre fine alla povertà; così come potremmo essere l’ultima ad avere la possibilità di salvare il pianeta. Il mondo sarà un posto migliore nel 2030 se riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi».

Comunicato stampa